Recensione | NOVE di Edoardo Erba al teatro Vittoria

Al teatro Vittoria di Roma, fino al 24 marzo, nove commedie concentrate in dieci minuti.
Nove è il titolo di questo piacevolissimo esperimento teatrale, nato dalla sapiente scrittura di Edoardo Erba, che prende forma sul palco con la regia di Mauro Avogadro e l’interpretazione di Claudia Crisafio Massimiliano Franciosa, due attori per ben diciotto personaggi.

Nove situazioni completamente diverse, ambientate in epoche passate, presenti o future, che racchiudono in soli dieci minuti tutti gli elementi di una narrazione completa, dall’inizio, in cui si delineano i personaggi e le situazioni, concrete e riconoscibili, allo svolgimento intrigante che subito segna un punto di svolta, un colpo di scena che in pochi minuti porterà alla conclusione paradossale, talvolta spiazzante.

NOVE2.jpg

Straniamento e black humor sono alla base di questa drammaturgia accurata e interessante, che coniuga perfettamente temi drammatici e linguaggio comico, dando ai due bravissimi interpreti la possibilità di cimentarsi in un gioco di ruoli complesso e variegato – una coppia di vecchi in un parco, una studentessa e un professore in un mondo di nuove religioni, una cliente al test drive di un’automobile, una segretaria e un killer.
La regia di Avogadro si misura non senza creatività con le diverse ambientazioni fisiche ed emotive delle nove scene: proiezioni, escamotage scenici e illusionismo permettono rapidissimi cambi costume e rivoluzioni scenografiche, in un mix di elementi che coinvolge, stupisce e diverte, mentre mette a nudo i drammi dell’uomo contemporaneo.

NOVE4.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...